Alessia Fava conquista il Rodeo Siel Service

Nella foto da sx: Rizzetto, Pagani, Fulgosi, Fava

Questo articolo è presentato da:

Il mese di Marzo oltre a celebrare la festa della donna ha anche dato il via alla stagione delle competizioni femminili del tennis Piacentino; lo scorso fine settimana presso il Tennis Club Borgotrebbia di Piacenza si è disputato il primo torneo FIT targato SIEL SERVICE singolare femminile limitato 2.6 con formula rodeo, ovvero il torneo si è svolto tra sabato e domenica, una formula che negli ultimi anni ha preso sempre più piede permettendo ai tanti giocatori di potere prendere parte ad un torneo FIT impegnandosi solo nel fine settimana. Le partite si sono svolte con due set ai 4 giochi, senza il vantaggio sul 40 pari e l’eventuale terzo set un super tie-break ai 10, in modo da avere una durata alquanto ridotta.

Il tabellone ha visto partecipare 19 giocatrici sia giovanissime under 14 che adulte, provenienti prevalentemente dalla nostra provincia, giocatrici con classifica 4.nc sino a giocatrici agoniste con classifica 2.7.

Nella giornata di sabato si sono disputate la maggiore parte delle partite, iniziando dalle ore 10:00 della mattina terminando senza sosta sino alle ore 20:00. La giornata di domenica ha visto scendere in campo le giocatrici di seconda categoria con dei match molto combattuti caratterizzati da un’elevata intensità degli scambi.

La semifinale della parte alta del tabellone, ha visto sfidarsi Greta Rizzetto (2.7) e Silvia Antonini (3.2). Rizzetto ha avuto la meglio con il risultato di 41 41 accedendo così in finale. Altra semifinale parte bassa del tabellone ha visto sfidarsi la giocatrice di casa Alessia Fava (2.7 Tennis Club Borgotrebbia) e Catalina Bonati (3.1) dove Alessia Fava ha avuto la meglio con il risultato di 41 41 accedendo così anche lei alla finale.

Una finale dove ha visto scendere in campo la Piacentina nonché giocatrice di casa Alessia Fava (2.7) e Greta Rizzetto (2.7) di Valenza, le quali hanno disputato un match con intensi scambi e dove dopo il primo set a favore di Alessia Fava il secondo set è andato a favore della Rizzetto. Al terzo set decisivo, ha avuto la meglio Alessia Fava del Tennis Club Borgotrebbia aggiudicandosi la vittoria del torneo con il risultato di 4-2 0-4 10/2.

Grandissima soddisfazione da parte del presidente del Tennis Club Borgotrebbia, Silvana Pagani e di tutto il suo staff per l’ottimo svolgimento del torneo, indubbiamente non semplice dovendo gestire un notevole numero di partite in soli due giorni. Un particolare ringraziamento al giudice arbitro Cristina Brandazza che ha gestito in maniera impeccabile tutti gli incontri ed alla presenza del delegato provinciale Gianni Fulgosi che ha partecipato alle premiazioni.

Prossimo appuntamento al Tennis Club Borgotrebbia 14-24 Aprile 2022 si apre la stagione della terra rossa outdoor con il torneo open singolare maschile, un torneo dove vedrà scendere in campo giocatori provenienti da vari parti d’Italia dalla classifica 4NC a 2.1.

Condividi questo articolo con i tuoi Social

WhatsApp
Facebook
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.