E’ andato a Luca Nicolini il primo torneo FIT dell’anno tennistico piacentino

Questo articolo è presentato da:

E’ andato a Luca Nicolini il primo torneo FIT dell’anno tennistico piacentino. Il 4.2 del Tc Ballerini si è aggiudicato la competizione “sperimentale” che si è svolta negli ultimi tre weekend al Tennis Club Campagnoli di Castelsangiovanni senza nemmeno dover scendere in campo. Questo per effetto dell’infortunio occorso al termine della semifinale alla rivelazione del torneo, Tedesco, 4.4 della Vittorino da Feltre giunto in semifinale contro i favori del pronostico. E’ stato comunque un successo: prima di tutto di partecipazione. Perché alla competizione, valevole per il master Arcelloni 2018, hanno preso parte tantissimi giocatori agonisti di quarta categoria che hanno regalato molte partite avvincenti. Oltre ai finalisti da segnalare le ottime performance di Frigatti, 4.3 del Tc Ballerini che ha battuto ben due 4.1 e Vietta che fino alle semifinali aveva concesso solo 4 giochi agli avversari mentre la testa di serie numero uno, il giocatore di casa Giacomo Laurino, ha dovuto cedere il passo a Xerra del Tc Ballerini. Anche il pubblico ha seguito alla grande la manifestazione tanto che Andrea Rebecchi, organizzatore e anima del Campagnoli, ha assicurato che il torneo sarà replicato anche il prossimo anno. «Sono molto soddisfatto – ha dichiarato – i numeri di questo primo torneo ci danno entusiasmo per ripeterlo». Il Circolo Campagnoli ricorda che durante l’anno si disputeranno un open di terza categoria maschile e femminile nel mese di maggio e un torneo doppio maschile e femminile ad agosto prima dei Provinciali.

 

Di seguito alcune immagini della premiazione dei finalisti:

Qui il tabellone completo 

Condividi questo articolo con i tuoi Social

WhatsApp
Facebook
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.