Serie A2: al via la S.C. Nino Bixio

Questo articolo è presentato da:

La consapevolezza che sarà un campionato durissimo. Ma anche la voglia di lottare contro qualunque tipo di avversario, a dispetto dei favori dei pronostici, per cercare di agguantare la salvezza. Parte con questo spirito la nuova avventura nel campionato a squadre di serie A2 di tennis della Nino Bixio sponsorizzata Australian, unica società piacentina ormai abbonata alla categoria (tra un saliscendi e l’altro è il sesto anno che la disputa). Va infatti onorato al meglio l’insperato ripescaggio maturato nel febbraio scorso dopo la retrocessione in B.

Dopo aver riposato nella prima giornata andata in scena lo scorso weekend, la squadra capitanata dal maestro Davide Bonfanti farà il suo esordio domani in campionato ospitando il Tennis Club Siracusa sui campi in terra rossa del circolo piacentino. Match che prenderanno il via a partire dalle 10.

Una “prima” che metterà subito a dura prova i piacentini: sette giorni fa i siciliani hanno battezzato l’esordio con una brillante vittoria per 4-2 su Bassano cementando subito le loro ambizioni di un campionato di vertice. Del resto la squadra si è rinforzata, eccome: oltre a contare sul talento dell’ex numero 68 del mondo Alessio Di Mauro (classe 1977, nella sua carriera ha disputato tutti i tornei del Grande Slam), si è ulteriormente impreziosita con l’innesto del rumeno Vasile Antonescu, numero 362 della classifica Atp, acquisto con il quale Siracusa spera nel salto di qualità.

C’è poi il precedente dell’anno scorso che arride agli isolani: solo pochi mesi fa a Siracusa i piacentini furono sconfitti con un perentorio 5-1.

Eppure la Nino le proverà tutte per tentare il colpaccio senza alcun timore reverenziale.

La squadra a disposizione di Bonfanti ha i suoi punti di forza nel kazako Dennis Golubev (classe 1998 e fratello di Andrej che è stato numero 33 dell’Atp), il volto nuovo del team voluto per rimpiazzare la partenza del piacentino Gianluca Beghi, e nel veterano Mauro Bosio. Entrambi sono giocatori di seconda categoria. Accanto a loro i terza categoria Enrico Pagani, Gianmarco Melani e Alessandro Nicolini. Domani ingresso libero: l’auspicio della società è che il pubblico possa dare la spinta ai ragazzi della Nino.

Un ringraziamento importante va sicuramente agli sponsor della squadra, in primis Australian, con Maioli assiduo sostenitore, e poi ad AB Sport, Coro Marketing, Alias, Emilcotoni, Piacenza Hotel Group e la Casa di Cura San Giacomo.

Condividi questo articolo con i tuoi Social

Share on whatsapp
WhatsApp
Share on facebook
Facebook
Share on email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.